Cuomo: “No a confronti che si trasformano in risse”

cuomissimo

Comunicato Stampa del candidato a sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo

Dal mese di Gennaio, da quando ho definito la mia candidatura a Sindaco di Portici, prima nella costruzione della coalizione e del programma e poi in campagna elettorale, abbiamo ascoltato, ci siamo confrontati, abbiamo creato momenti di approfondimento tematico e di riflessione sul come far ripartire Portici dal degrado in cui versa dopo tre anni di sciagurata amministrazione. Purtroppo i nostri avversari Erra e Iacomino hanno, dal primo giorno e fino ad ora, agito solo ed esclusivamente attraverso una campagna di odio, di diffamazione, di violenza verbale condita da calunnie e bugie. Non hanno mai saputo e voluto spendere una parola sulla Città che immaginano, su proposte, programmi e soluzioni reali che vadano oltre demagogie e provocazioni che offendono l’intelligenza e la memoria dei Porticesi. Per questo motivo non parteciperò a confronti pubblici con gli altri candidati avendo già loro dato ampia dimostrazione di non volere una proficua discussione tematica bensì un proscenio per ulteriori risse,accuse e personalismi con la Città completamente assente dai loro ragionamenti. Continuerò a incontrare i cittadini per strada, in maniera libera e trasparente, casa per casa perché esclusivamente ai cittadini debbo rendere conto di progetti e proposte, non di certo ad avversari che in questa campagna elettorale non hanno rispetto alcuno per le più elementari norme di educazione e civiltà politica. Pertanto,seppure rispettando il lavoro egregio degli organizzatori, non prenderò parte a confronti sul territorio che finirebbero per essere facili strumenti nelle mani di provocatori e bugiardi professionisti alla ricerca di risse verbali.

RETE CIVICA PER PORTICI – CAMPANIA LIBERA IN CAMPO: IL 18 MAGGIO MANIFESTAZIONE CON CUOMO E BONAVITACOLA

cuomocivica

Si avvicina la data delle elezioni amministrative e la campagna elettorale entra nel vivo. La lista “Rete Civica per Portici – Campania Libera”, che partecipa alle prossime comunali a sostegno del candidato a sindaco Vincenzo Cuomo, inaugura la campagna elettorale giovedì prossimo, 18 maggio, alle ore 18 e 30 presso il Gold Hotel. Un appuntamento attesissimo.

La lista unisce la realtà della “Rete Civica per Napoli” con quella di “Campania Libera”, movimento che ha come punto di riferimento il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Non a caso, a tenere a battesimo la lista, che ha il record di 15 donne su 24 candidati, sarà il vicepresidente della Regione e braccio destro di De Luca, l’on. Fulvio Bonavitacola.

All’incontro prenderanno parte, insieme a Bonavitacola, il candidato a sindaco, Senatore Vincenzo Cuomo; il vicepresidente del Consiglio Regionale della Campania, on. Tommaso Casillo; il coordinatore di “Rete Civica per Napoli”, Gaetano La Nave; la preside del liceo classico “Quinto Orazio Flacco”, Iolanda Giovidelli. Il dibattito sarà moderato dal giornalista Carlo Tarallo, segretario di “Rete Civica per Portici” e animatore della lista. Sono previsti interventi di alcuni candidati

PD CAMPANIA, TESSERAMENTO SUPERFLOP – Diffusi i dati, tutte le cifre provincia per provincia

Il tesseramento del Pd in Campania, a due settimane dalla chiusura, segna il passo. I dati sono stati diffusi dal consigliere regionale Antonio Marciano. Eccoli, con in basso i numeri dell’anno precedente

DAL PROFILO FB DI ANTONIO MARCIANO

Come avevo annunciato ieri ho chiesto alla segreteria regionale del PD di conoscere i dati sul tesseramento alla data del secondo rilevamento ovvero al 14 febbraio u.s.. Vi riporto i dati relativi alle singole Federazioni Provinciali:

TESSERAMENTO 2016

AVELLINO 1.000
BENEVENTO 986
CASERTA 1.000
NAPOLI 1.980
SALERNO 4.676

TESSERAMENTO 2015

AVELLINO 7.445
BENEVENTO 4.287
CASERTA 4.500
NAPOLI 20.398
SALERNO 10.667

GIORGIO E MICHELE HANNO DETTO SI’: LE FOTO DEL PRIMO SINDACO GAY D’ITALIA CHE SI SPOSA

nozze-zinno-1 nozze-zinno-2

Giorgio e Michele hanno detto sì: pochi minuti fa Giorgio Zinno, sindaco di San Giorgio a Cremano del Pd, si è sposato con il suo compagno Michele Ferrante, con il quale convive da tre anni. Zinno è il primo sindaco italiano gay a sposarsi. E’ stata la parlamentare Pd Monica Cirinnà a celebrare l’unione civile, resa possibile dalla legge che porta il suo nome. Alla cerimonia hanno assistito centinaia di persone e tantissimi esponenti politici.

nozze-zinno-3

DE MAGISTRIS OSPITE D’ONORE ALLA FESTA DI “SUDD” BY BASSOLINO! POVERO RENZI…

basssNon dite a Matteo Renzi che per il dibattito conclusivo della festa di “Sudd”, sabato 1 ottobre a Bagnoli, Antonio Bassolino potrebbe ospitare Luigi De Magistris! Dicono – dicono – che l’ex sindaco e l’attuale primo cittadino potrebbero essere (anche se il programma è ancora in via di definizione) i mattatori dell’evento conclusivo della kermesse organizzata dalla Fondazione Sudd di Nonno Antonio. Proprio de Magistris, che ogni santo giorno attacca Renzi e il Pd…