STEFANO GRAZIANO, IL CONSIGLIERE A TITOLO GRATUITO CHE INTASCA (GRAZIE A DE LUCA) 3MILA EURO AL MESE

Pasquale Napolitano per Napolispia

Si chiama consigliere del Presidente a titolo gratuito. Ma con un’eccezione: Stefano Graziano, ex consigliere regionale del Pd, ripescato dal governatore della Campania Vincenzo De Luca come consigliere per le Aree interne, intascherà una retribuzione pari ai due terzi dell’indennità di un consigliere regionale. Stipendio di circa 3mila euro al mese. E’ l’unico consigliere del Presidente che porta a casa stipendio e ufficio. Gli altri, come Rosetta D’Amelio ed Enza Amato, sono consiglieri a titolo gratuito di nome e di fatto. La deroga a Graziano è stata possibile grazie a una legge approvata durante l’era Caldoro. Norma che consente al presidente di Regione di assegnare una retribuzione (pari ai due terzi dell’indennità di un consigliere regionale) solo a 3 consiglieri delegati. Per ora De Luca ha utilizzato la legge solo per Graziano.

Subscribe
Notify of
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments