COMUNALI, CORSA ALLE MUNICIPALITÀ: NELLA VII SI CHIUDE (PD-M5S) SU NAPOLITANO. STRINO KO

Pasquale Napolitano per Napolispia

Si inizia a chiudere il puzzle sulle presidenze della Municipalità a Napoli in vista delle elezioni comunali del prossimo autunno. Dovrebbe arrivare nei prossimi giorni l’ufficializzazione della candidatura dell’ingegnere Luigi Napolitano a presidente della Settima Municipalità (Miano-Secondigliano) in quota Pd-Cinque stelle. Napolitano, esponente di primo piano del M5S di Napoli, è stato il candidato dei grillini alle elezioni suppletive al Senato nel collegio Vomero-Arenella. Nelle ultime settimane tra gli aspiranti alla presidenza della Municipalità circolava il nome di Vincenzo Strino, social media e attivista locale, autore di un libro sul quartiere Secondigliano. Strino,  a quanto risulta a Napolispia, avrebbe avuto anche un colloquio con Catello Maresca, candidato in pectore del centrodestra per Palazzo San Giacomo, per ottenere la candidatura nello schieramento opposto. Ma senza ottenere nulla, perché il centrodestra dovrebbe riconfermare il presidente uscente Maurizio Moschetti.

Subscribe
Notify of
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments