CACATE LIBERE! IL NEOASSESSORE PAGANO SCRIVEVA: “NON HO MAI RICEVUTO POSTI DI POTERE”

“Ps: non mi commentate scrivendomi cose del tipo ma allora il sindaco e sei un fan gigino e cacate di questo tipo. A differenza vostra, non ho mai mangiato con questa amministrazione, non ho mai ricevuto favori o posti di potere”. Così parlò, lo scorso 9 novembre, il neo assessore del Comune di Napoli, Giovanni Pagano. Visto che ha ricevuto un posto di potere, ora siamo tutti liberi di scrivere… beh ci siamo capiti. In bocca al lupo, assessore…

UN GIOIELLO DI ASSESSORE – JOSELITA FA IMPAZZIRE I SOCIAL TRA FOTO, PROFUMI E POLITICA

Dai banchi della giunta comunale ai gioielli. Senza mai rinunciare all’ Elocuencia, un brand nato nel dicembre 2017, che diventa però il principio ispiratore delle attività.

Joselita Ruggiero Malagnini, assessore comunale alle Politiche sociali del Comune di Cimitile (vicina a Forza Italia) è pronta a lanciare la nuova linea di gioielli. Un’iniziativa studiata e realizzata in collaborazione con Mauro Carrazza, un artigiano di Viterbo: gioielli fatti a mano, in acciaio e pelli originali.

E’ il secondo successo, dopo il lancio di un profumo di nicchia, Elocuencia, una fragranza che fa impazzire tutti. “L’Eloquenza”, spiega Joselita, “ la vivo ed interpreto come un concetto di vita. Devi essere convincente in tutto quello che fai! Dobbiamo trovare in noi stessi, ogni giorno, quella ispirazione misteriosa capace di far sprigionare scintille di persuasione. Ecco, più o meno questo è il mio concetto di vita e dal quale sono partita per realizzare il mio brand. Concetto di vita che permea la mia esistenza”

GELOSIA CANAGLIA. IOVINO (ITALIA VIVA) RIFIUTA DI FARE IL VICE DI SOMMESE JR

di pana

Gelosia, gelosia canaglia. I consiglieri regionali sembrano non soffrirne meno degli altri esseri umani.  Nel Palazzo del Consiglio regionale della Campania si vocifera che dietro la rinuncia di Francesco Iovino, consigliere regionale di Iv, al posto di vicepresidente della commissione Affari istituzionale, vi sia un attacco di gelosia (politica, naturalmente). Pare infatti che il renziano napoletano (dopo l’idillio con Luigi de Magistris) non voglia fare il vice di Giuseppe Sommese, 26 enne presidente della commissione. Così Iovino ha deciso di farsi trasferire in una commissione speciale. Tutta colpa della gelosia.

NATALE IN CASA CASTIELLO – LE VOCI SU ZINZI IN USCITA DALLA LEGA? SOSPETTI SU PINA E ENZO NESPOLI

Alcune indiscrezioni su cambi di casacca di esponenti politici appaiono inverosimili, eppure è sempre bene verificarle, perché di impossibile, in questo ambiente, c’è poco o nulla. E’ il caso degli spifferi che vorrebbero Gianpiero Zinzi, capogruppo della Lega in Campania, in procinto di aderire a Italia viva. A quanto risulta a Napolispia, la voce è assolutamente falsa, e del resto sarebbe un suicidio politico: Zinzi è appena stato eletto con il record di preferenze, è capogruppo del Carroccio, e immaginare un salto della quaglia verso un partito in netta difficoltà come quello di Matteo Renzi è fantascienza.

Ma chi può avere interesse a mettere in giro queste voci? Tra gli addetti ai livori si punta sul “fuoco amico” e si fa notare che a fare la guerra a Zinzi, da mesi, è la coppia formata da Pina Castiello e Vincenzo Nespoli, la prima deputata della Lega, il secondo suo stretto collaboratore politico. La Castiello, secondo fonti bene informate, sarebbe anche protagonista dello stop alla nomina del nuovo coordinatore regionale, Valentino Grant. La battaglia interna al Carroccio avrebbe come obiettivo i collegi per le prossime politiche.

MARIO CASILLO ASSENTE ALL’INAUGURAZIONE DELLA VALENTE… SARA’ RIMASTO SUI MONTI?

casillo e de lucaInaugurazione del comitato elettorale di Valeria(na) Valente a Piazza Bovio: tutti presenti… o quasi! Un “quasi” che pesa: non si è visto il capogruppo del Pd in consiglio regionale, Mario Casillo… sarà mica rimasto sui… Monti? “Improrogabili impegni familiari” avrebbero impedito a Mario di omaggiare la candidata alle primarie…

ULTIMISSIME! RANIERI KO: IL CENTROSINISTRA NON ACCETTA IL “LODO PER NAPOLI” E UMBERTONE RESTA FUORI DALLE PRIMARIE…

REJECTED

Niente da fare: Umberto Ranieri non parteciperà alle primarie del centrosinistra a Napoli. La coalizione ha respinto la richiesta di adesione della rete civica “Per Napoli”. In campo restano quindi Antonio Bassolino, Valeria Valente, Marco Sarracino e Antonio Marfella.

Continua a leggere